Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124

Piano Italia Cashless: Il Governo contrasta l’evasione fiscale facendoti guadagnare, se paghi con Carta di Credito o moneta elettronica…….funziona?

Piano Cashless: Cosa è

Con la Legge di bilancio del 2020, il Governo ha varato il Piano Italia Cashless e, con successivo decreto 24/11/2020, n. 156 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ne ha definito le modalità operative, si tratta di incentivi volti ad agevolare i pagamenti elettronici e contrastare l’evasione fiscale dovuta, perlopiù, al frequente uso del contante.

La misura più nota è quella comunemente pubblicizzata come “Cashback”: rimborso del 10% sulle transazioni effettuate con moneta elettronica o Carta di credito (per un massimale di 150 euro) e purché siano effettuate le operazioni previste per singolo periodo. Questamisura va posta in essere in 4 periodi

1 periodo sperimentale (Extra Cashback di Natale) dall’8 dicembre 2020 al 31 dicembre 2020 (minimo 10 operazioni);

  • 1° semestre: 2021 con almeno 50 operazioni
  • 2° semestre: 2021 con almeno 50 operazioni
  • 1° semestre: 2022 con almeno 50 operazioni 

Accanto al Cashback, il piano del Governo prevede anche altre forme di incentivo. Vediamo quali sono:

Premi

Super-Cashback

Super-Cashback: un premio fino a 1.500 euro per le prime 100.000 persone che, nel semestre di riferimento avranno effettuato il maggior numero di transazioni elettroniche. Questo Premio va sommato al rimborso mensile previsto per la singola fase;

Lotteria degli scontrini

Lotteria degli scontrini: Ogni settimana ci saranno 15 estrazioni, con premi da 25.000 euro per il consumatore e di 5.000 euro per i negozianti. A questi si aggiunge poi il maxi-premio di fine anno, pari a 5 milioni di euro per il consumatore ed 1 milione per il negoziante. Il primo passo utile per partecipare alle estrazioni della lotteria degli scontrini sarà dotarsi del codice lotteria, da richiedere nell’apposito sito, per richiedere il codice lotteria clicca qui. La procedura è molto semplice:

  • Vai al sito https://www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale/
  • Inserisci il tuo codice fiscale
  • Verrà generato automaticamente un codice lotteria che dovrai esibire al negoziante al momento dell’acquisto

La lotteria degli scontrini non ti costa nulla perché è collegata ai tuoi normali acquisti. Non partecipano alla lotteria, gli acquisti per i quali il consumatore richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale.

Come si ottiene il rimborso Cashback

Basta scaricare l’app Io dove potrai visualizzare lo storico delle transazioni effettuate e dei relativi rimborsi maturati, oltre alla tua posizione in graduatoria per ottenere il rimborso speciale (“Super Cashback”) Per tutta la durata della tua partecipazione al Programma, è tuo onere verificare che siano correttamente acquisite ai fini del Cashback le transazioni per gli acquisti effettuati con i Sistemi di Pagamento elettronici registrati sull’app IO o tramite i sistemi messi a disposizione degli Issuer Convenzionati, l’importo dei rimborsi maturati e il relativo accredito degli stessi. 

Come riscuotere i premi

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli comunica la vincita tramite PEC o raccomandata AR garantendo in ogni momento la riservatezza dell’identità del vincitore e segnalando l’obbligo di recarsi – entro novanta giorni dalla ricezione della comunicazione – presso l’ufficio territorialmente competente in base al proprio domicilio fiscale. Lì va effettuata l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento.

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli effettua il pagamento dei premi esclusivamente mediante bonifico bancario o postale.

Le comunicazioni ai vincitori saranno effettuate:

  • agli acquirenti, tramite PEC ovvero tramite raccomandata AR all’indirizzo di residenza o al domicilio fiscale disponibile nell’Anagrafe Tributaria (se l’indirizzo di posta elettronica certificata non è stato fornito nella sezione “area riservata” o non risulta attivo o se la casella risulti piena al momento della comunicazione); 

Eventuale Mancato Pagamento

Esclusivamente in caso di mancato o inesatto accredito dei rimborsi previsti dal Programma, potrai presentare reclamo a Consap S.p.A. entro 120 giorni successivi all’ultimo giorno del mese nel quale è previsto il pagamento, mediante invio dell’apposito modulo debitamente compilato e sottoscritto, unitamente agli allegati richiesti, che sarà disponibile online sul sito della Consap S.p.a. nel seguente link

Consap S.p.A. ti fornirà un riscontro motivato entro 30 giorni dalla data di ricezione del reclamo, e in caso di accoglimento, disporrà il pagamento dovuto.

Nel caso in cui nella vostra app non troviate una transazione effettuata uno dei motivi potrebbe essere dovuto al fatto che il circuito di pagamento utilizzato sia stato Maestro e non PagoBancomat. Ad oggi

Maestro non ha ancora siglato la convenzione con Pago PA, l’azienda che ha creato e che gestisce l’app io  e quindi non sono state ancora sviluppate le implementazioni tecniche necessarie per consentire di salvare sull’App IO le transazioni fatte col circuito Maestro

Cashback, cosa fare per non essere esclusi dai rimborsi?

Per evitare il cashback quindi conviene chiedere espressamente all’esercente di utilizzare il circuito Pagobancomat, senza avvicinare la carta al Pos, cioè senza la soluzione del contactless. In alternativa, bisognerebbe registrarsi per il cashback attraverso altri canali ammessi all’iniziativa con le loro app o ad esempio, con Poste Italiane, Banca Sella, Nexi o Satispay.

Guarda questo video tratto dal mio canale YouTube

Video Tutorial

Share This:

Newsletter Updates

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti alla nostra newsletter

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *